Author Archives Redazione

  • We Are Onlus supporta dal 2014 un centro medico nel cuore storico di Azaz, a 25 km da Aleppo. Abbiamo un ambulatorio pediatrico ed uno ostetrico ginecologico con sala per parti di emergenza. Viene impiegato personale medico e paramedico locale. Abbiamo dato priorità a progetti come questo, di cui l’intera comunità locale potesse beneficiare, in […]

    CONTINUE READING
  • Vogliamo raccontarvi la storia di una bambina dolce e talentuosa, ospite del Childhood Tale Club di Azaz. In questi mesi ci siamo molto affezionati a lei avviando con successo anche un piccolo progetto. Il suo nome è Rama. Le abbiamo chiesto di scrivere una lettera al resto del mondo, per spiegare cosa significhi vivere in […]

    CONTINUE READING
  • Spesso leggiamo e sentiamo usare parole bellissime quali accoglienza, carità, solidarietà che però rischiano di rimanere solo belle parole dette e scritte solo per fare bella figura o per lavarsi le coscienze mentre la quotidianità del mondo è tutt’altra. Tutti forse si rendono conto del dramma del popolo siriano e di quanti sono coloro che […]

    CONTINUE READING
  • In questi giorni vorrei avere una sorta di “manuale del volontario” da regalare ad alcuni colleghi e colleghe che, come me, si occupano dei profughi di guerra. Nel corso degli anni, ho incontrato molte tipologie di volontari ma, recentemente, si stanno presentando fenomeni nuovi sui quali occorre riflettere tutti. Il rischio è che esperienze ambigue […]

    CONTINUE READING
  • Zero è il doppio di zero. Io sono uno soltanto, ma comunque sono uno. Non posso fare tanto, ma comunque posso fare qualcosa. E sicuramente non lascerò che quello che non posso fare interagisca su quello che posso fare. Dacci il tuo 5 e ti daremo 1000 buoni motivi per sostenere i nostri progetti. Perchè la solidarietà è l’unico investimento […]

    CONTINUE READING
  • Ci sono Nomi che rimangono per sempre bambini. In Siria, per esempio la speranza  è l’impegno  di We Are Onlus è che diventino Grandi. Azaz (nord di Aleppo) Siria. Il Child Hood Teil Club  (centro di recupero per bambini disabili) ospita numerosi bambini che vivono ( la loro vita, ed anche la disabilità ) in un […]

    CONTINUE READING
  • Durante l’ultima missione di We Are a Kilis, lungo il confine turco siriano, il nostro referente, Zakarya ci ha fatto pervenire questo disegno realizzato dai bambini del campo profughi di Al Nour dove da circa 8 mesi esiste il nostro progetto “WE ARE SCHOOL”. Un campo scuola di 10 classi che accoglie circa 400 bambini. […]

    CONTINUE READING
  • Un anno fa un razzo uccise tre fratellini. Nella città turca a soli quattro chilometri dal confine le bambine siriane continuano a sognare Mentre le più piccole sono alle prese con gonne di tulle e nastri, Batul, 11 anni e un velo scuro sulla testa, resta in disparte, attenta a ogni indumento che viene tirato […]

    CONTINUE READING
  • Fino ad oggi non vi avevamo ancora parlato della nostra missione di Pasqua perché abbiamo preferito dare spazio alle immagini che spesso valgono più di tante parole. A dire il vero non lo abbiamo fatto prima perché in qualche modo avevamo paura dei nostri sentimenti ricordando quei bambini, i loro abbracci, e purtroppo i loro […]

    CONTINUE READING
  • Gabriele Del Grande ha chiesto la mobilitazione dell’opinione pubblica. Giornalista e scrittore, da troppi giorni è in carcere in Turchia, senza un capo d’accusa, se non quello di voler testimoniare la situazione nei campi profughi siriani. Io, lo scorso anno, ero negli stessi campi profughi turchi, nella stessa provincia di Hatay, la più a Sud […]

    CONTINUE READING
(I use my own pagination)s