We Are Onlus vi invita ad un conviviale speciale, rivolto a coloro che vogliono scoprire nuovi sapori, i profumi delle spezie e della tradizioni siriana, che si gusta anche attraverso un piatto di burghul e nelle parole degli amici che la portano nel cuore.

Le belle esperienze si condividono a tavola, in un ambiente informale ed accogliente, dove il calore romagnolo apre le braccia al mondo.
Il menù prevede una prima portata di antipasti, un piatto principale a base di carne, verdure, legumi e dessert. Il tutto accompagnato dai vini della cantina Podere Vecciano (o birra a scelta).

Eventuali intolleranze vanno verificate al momento della prenotazione, in quanto non abbiamo la possibilità di gestire variazioni significative sul menu di base.

Il ricavato di questa bella festa, ricca di gusto e di emozioni, di piccole e grandi storie che si costruiscono tutti i giorni, di sogni possibili di felicità, sarà devoluto a We Are Onlus (www.weareonlus.org), associazione che sviluppa e sostiene progetti a favore della popolazione siriana, in particolare dei bambini. Fra questi:
– Il Childhood Tale Center, ad Azaz, a pochi km da Aleppo, che fornisce assistenza psico-motoria ai bambini diversamente abili ed a coloro che hanno subito traumi fisici e psicologici a causa della guerra
– Il Medical Center, sempre ad Azaz, con sala parto, ambulatorio pediatrico e ginecologico, realizzato ed interamente sostenuto dall’associazione
– Una casa-famiglia che ospita vedove siriane ed i loro figli a Kilis, cittadina sul confine turco-siriano dove risiedono migliaia di profughi in fuga dalla guerra.

Per informazioni: Olivia Giovanardi 338-7982609 (dopo le 15.00) olivia.giovanardi@libero.it.
Per prenotare è necessario contatto telefonico o mail.

La cena si terrà presso il Centro Sociale Grotta Rossa, in via della Lontra 40 a Rimini.