E’ con grande emozione che riceviamo queste immagini, un po’ traballanti in verità, che ci regalano una grande emozione: sono iniziati i lavori all’interno dell’ambiente che diventerà la palestra attrezzata per i bambini di Kilis. E’ il primo, grande passo, di un progetto più ampio: l’ambulatorio di supporto psicologico per i bambini e le famiglie segnati da 8 anni di atroce guerra.

Più volte abbiamo scritto quanto sia difficile la situazione per i rifugiati siriani in Turchia, e così abbiamo voluto ascoltare le richieste di aiuto che ci sono arrivate. Abbiamo creato eventi e accolto le offerte di Amici che ci hanno ospitato per raccolte fondi; abbiamo creato attenzione al problema e …. ora iniziano i lavori!!

Non vediamo l’ora di vedere tutto quanto pulito, sistemato ed attrezzato. E soprattutto non vediamo l’ora di sentire le voci dei bambini e delle bambine che giocano nello spazio dedicato tutto a loro.

Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto e che ci seguono.

Eccoli qui!! Alcuni dei nostri bambini e bambine e il Gattino!!