A cura di Alex Scalici

Quando per la prima volta si parlò di questo progetto, in occasione del ritrovo per i tre anni di vita della nostra associazione, sia io che gli altri amici di We Are ne fui subito entusiasta ma, nello stesso tempo, temevo che i tempi per la realizzazione sarebbero stati troppo lunghi soprattutto pensando a quanto fosse urgente garantire una scolarizzazione a questi bambini ai quali 5 anni di guerra hanno strappato quasi tutto e stanno mettendo a repentaglio il loro futuro.

Il progetto era davvero interessante ma nel contempo assai ambizioso visto che ogni classe ha un costo di 150 euro al mese e il totale da raccogliere superava i 15.000,00 euro tenuto conto anche della realizzazione della tenda che ospiterà le classi. Non dico che non lo trovavo possibile ma avevo paura che per raccogliere la somma necessaria si sarebbero impiegati troppi mesi e questa ipotetica lotta contro il tempo mi spaventava.

Evidentemente sia io che gli amici colleghi di We Are non avevamo tenuto conto della tenacia e del grande cuore dei nostri sostenitori che in questi anni ci hanno permesso di realizzare progetti importanti e anche questa volta non si sono smentiti. E’ una gioia per noi tutti potere festeggiare per l’ottava classe che siamo riusciti ad “adottare” grazie alla convinzione di amiche e amici che anche in questa occasione ci hanno rinnovato la loro fiducia e il loro sostegno.

Per la realizzazione di questa classe dobbiamo ringraziare particolarmente la Famiglia Mourad che già in passato si è spesa per aiutarci a raccogliere fondi e anche questa volta ci ha sostenuto alla grande. Desidero inoltre ringraziare a nome di tutto il consiglio direttivo la preziosa amica Daniela Maioli che con la sua amorevole tenacia ha contribuito a realizzare due classi in pochi giorni e so che sta già lavorando per la realizzazione della nona. Alla realizzazione di questa classe oltre alla Famiglia Mourad hanno contribuito : Paolo Grassi, Andrea Capelli, Barbara Poli, Silvia Zanotti, Augusta Sabatini, Sonia Novi, Novella Malcagni, Ninuzza Caddi, Cristina Cavana e Cristina Bocchi. Ad ognuno di loro va il nostro ringraziamento unito alla speranza di potere presto vedere realizzato il nostro sogno comune di una Siria libera e in pace.

spianata-weareschool

Link al Progetto #WeAreSchool