Comunicato Stampa

Profughi Siria, We Are Onlus: con 11 classi parte il progetto #WeAreSchool.

Grazie al progetto di WeAreOnlus circa 800 bambini siriani in campo profughi potranno studiare per l’A.S. 2016/2017.

Il progetto #WeAreSchool della Onlus We Are diviene realtà concreta. Circa 800 bambini siriani in campo profughi, infatti, potranno studiare per l’A.S. 2016/2017. Dopo aver ricevuto il sostegno per una ulteriore classe rispetto alle 10 già previste inizialmente, la struttura scolastica, frutto dell’incessante lavoro dei volontari WeAreOnlus (e dei tanti donatori) è oramai pronta per ospitare le lezioni di circa 800 alunni.

Con immenso piacere, e grazie alla sinergia di molti supporters e volontari in Siria, siamo riusciti in soli 3 mesi a realizzare un progetto fortemente voluto dalla nostra onlus”, afferma Mirta Neretti, Vice Presidente We Are Onlus, che aggiunge; “440 bambini l’una, di un’età compresa tra i 6 e i 12 anni potranno riprendere i loro percorsi di studi, interrotti a causa della guerra. I bambini saranno suddivisi in 11 classi.
Le 2 maxi tende che accolgono la scuola hanno trovato posizione ottimale in un’area poco distante dal campo di YAZIBAGH e adiacente al campo DI ALNOUR.
Il bacino d’utenza e’ quindi aumentato rispetto al fabbisogno iniziale. Per soddisfare l’intera richiesta, il progetto prevede un aumento di classi sino a 20
Noi contiamo nell’appoggio e nella sensibilità dei nostri sostenitori e speriamo in breve tempo di andare ad aggiungere alle 11 classi che da domani prenderanno avvio, il numero richiesto per far sì che tutti i bambini dei campi rifugiati possano andare a scuola”.

Il progetto #WeAreSchool della Onlus WeAre prevede l’apertura, tramite l’ausilio di una tenda solida, di una struttura scolastica nel campo profughi di Alnour, in Siria, ed il supporto economico necessario a coprire i costi di un anno scolastico per 20 classi composte da circa 40 alunni tra i 6 ed i 12 anni ciascuna.

Il campo profughi di Alnour si trova a circa 7 km da Azaz (Siria) ed è composto da 1339 nuclei familiari per un totale di 6637 profughi interni di cui 3634 non superano i 15 anni di età. 770 sono i bambini che non hanno superato ancora i 24 mesi. 825 bambini tra i 2 e i 5 anni e ben 2048 tra i 5 ed i 15 anni di età. Nel campo di Alnour sono presenti 384 orfani e 222 bambini con esigenze particolari.

WeAreOnlus rende altresì noto che Sabato 17 dicembre alle ore 20,45 presso la Chiesa di Borgonato (BS) il Corale San Gregorio, composto da 35 persone, canterà “CANTI PER un Natale di Pace ad Aleppo”.
Al termine del concerto verranno offerti the caldo e dolci siriani. Ingresso libero.

Link utili:

Progetto #WeAreSchool – http://www.weareonlus.org/it/progetti/scuola-tenda-weareonlus/

Per info su WeAreOnlus – http://www.weareonlus.org/it/noi-siamo/

Pagina Facebook WeAreOnlus – https://www.facebook.com/WEAREonlus/

Bologna – 13/12/2016

Download

_____________________________

Referente: Pasquale De Salve

Ruolo: Manager della Comunicazione
4Info: pasqualedesalve@weareonlus.org

4news: ufficiostampa@weareonlus.org