E’ bello poterli vedere così!!!

Sì, lo sappiamo, c’è ancora molto da fare, e ci sono molti altri bambini e mamme che hanno bisogno di attenzioni; abbiamo scelto di non girarci dall’altra parte e contiamo di poter agganciare alla tutela della struttura altri bambini e altri nuclei familiari. Noi ci siamo.

Quando ci sono arrivate queste immagini abbiamo condiviso una riflessione: alla luce della nostra esperienza di gennaio a Morìa sull’isola di Lesvos in Grecia, dove Lorella (vice-presidente di WeAre), Gabo, Francesca e Marzia hanno toccato con mano l’abbandono in cui versano i vari nuclei di persone che qui vivono, ci siamo convinti che la realtà del profugo cambia radicalmente se, all’indifferenza, si sostituisce la presenza. Persone accolte, accudite, ascoltate; persone a cui vengono garantiti gli strumenti per la sussistenza, ricevono contemporaneamente anche una prospettiva di vita e un futuro possibile.

I BAMBINI SONO UN PRESENTE BELLISSIMO CON LO SGUARDO AFFACCIATO NEL MONDO DI DOMANI.